Azienda
Servizi
ISO 9001
ISO 14001
OHSAS 18001
D. Lgs. 81/2008
IPPC - AIA - VIA
Premi Qualità
Customer Satisfaction
Progettazione e Cicli
di Lavorazione
HACCP
ACS Francese
Attestazione SOA
Corsi di formazione
Finanziamenti
Dove siamo
Richiesta informazioni
Contattaci

 

Che cos'è l'EFQM?

Eccezionale capacità di gestione dell'organizzazione e di conseguimento di risultati, basata su alcuni concetti fondamentali, fra i quali: - orientamento ai risultati - attenzione rivolta al cliente - leadership e coerenza negli obiettivi - gestione in termini di processi e di fatti - coinvolgimento e sviluppo delle persone - innovazione e migliormento continui - partnership di mutuo vantaggio - responsabilità pubblica


Un metro per misurare le organizzazioni
che concorrono ai Premi della Qualità

Uno “ strumento campione” con cui ogni organizzazione può tarare i propri strumenti gestionali; individuare i propri punti di forza e di debolezza, attraverso l’autovalutazione; assicurare un fondamento razionale ai programmi strategici di miglioramento

Un’insieme di best practice di alto livello tra le quali è possibile individuare le proprie risposte

Il valore del Modello

Fornisce un quadro a 360°, non prescrittivo
Stimola l’individuazione di azioni strategiche su misura, guardando alle persone, ai processi, ai risultati
È possibile integrare iniziative diverse in un unico quadro di riferimento
È un potente strumento di autodiagnosi e di gestione
È capace d’interpretare la complessità delle organizzazioni.
E’ supportato da un coerente Schema di Riconoscimento

 

Il Premio Qualità è finalizzato a migliorare la competitività delle piccole e medie imprese attraverso l'adozione dei principi della Gestione della Qualità Totale (Total Quality Management) a livello Nazionale e internazionale (PQI, EFQM, Malcom Baldridge).
Si rivolge alle imprese industriali e artigiane, produttrici o di servizi e che non abbiano più di 250 dipendenti.
Si tratta di criteri utilizzati per misurare i progressi dell'Azienda verso l'eccellenza e comprendono tutte le aree aziendali. Il modello attribuisce lo stesso peso sia ai risultati che l'impresa ha ottenuto, sia ai metodi e ai processi che hanno permesso di ottenerli.

Di fatto si basa sul modello del Premio Europeo per la Qualità, per le grandi imprese, ma con adattamenti peculiari alla realtà delle piccole e medie imprese. La partecipazione al Premio prevede la stesura di un Documento di Partecipazione, basato sui nove criteri, dove l'Azienda riporta in dettaglio tutti gli elementi, i dati e le descrizioni per illustrare i propri progressi verso l'eccellenza.


Tale Documento viene quindi valutato da un gruppo di valutatori qualificati del Premio Qualità Italia; il gruppo redige un Rapporto di Valutazione che contiene i punti di forza e di debolezza riscontrati e le opportunità di miglioramento.


Sulla base dei punteggi assegnati si ha la selezione dei partecipanti per la visita dei valutatori in Azienda e in seguito una Giuria assegna i Premi, previsti sia a livello nazionale che regionale. La partecipazione al PQI porta sicuramente benefici alle Aziende. Rappresenta senz'altro un momento di crescita dell'impresa, anche perché fornisce una metodologia per l'autovalutazione, basata sui dati oggettivi di gestione e sui risultati.

Si sta sempre più diffondendo l'approccio legato ai Premi qualità (Deming in Giappone, Malcom Baldrige in USA, EFQM in Europa, Premio Qualità Italia nel nostro Paese).

Ciò in pratica consiste nella valutazione e successiva revisione periodica delle attività e dei risultati azienzali. Ciò consente all'Azienda di individuare chiaramente i propri punti di forza e le aree nelle quali invece si possono operare dei Miglioramenti.

L'approccio proposto è sistematico in modo da poter valutare i miglioramenti ottenuti nell'applicare la Qualità totale in modo obiettivo.

Fondamentalmente il modello ci dice che "la soddisfazione dei Clienti, la soddisfazione del Personale e l'impatto sulla società si ottengono con la forza trainante della leadership, espressa nelle politiche e le strategie aziendali, la gestione del personale, le risorse e i processi, che, in ultima istanza, portano all'eccellenza nei risultati aziendali".

Tipicamente alcuni dei benefici sono:

  • individuazione dei miglioramenti raggiunti rispetto ad un modello di eccellenza aziendale
  • costituisce una base valida per prendere in considerazione l'orientamento strategico e mettere in ordine di priorità le future attività di miglioramento
  • incentivazione di persone e gruppi affinchè proseguano nella loro ricerca dell'eccellenza
  • identificazione di elementi di una base per un confronto col mercato rispetto ad altre aziende
.